tisana quercia marina

Quercia Marina

Tisana con tallo di Quercia marina, Asparago, Sena Gramigna e foglie di Betulla. Favorisce il controllo del peso.

Questa tisana risulterà utile per perdere un po’ di peso e non soffrire i morsi della fame!

Il Fucus, o quercia marina, contenuto in questa tisana, è un’alga che presa nei normali dosaggi, serve per stimolare la tiroide e aumentare il metabolismo. In sintesi per consumare più calorie. Inoltre, aumentando la viscosità del contenuto gastrico aumenta il senso di sazietà.
Generalmente si trovano informazioni sugli effetti secondari di questa pianta un po’ allarmistici. Preciso pertanto che è sconsigliata a persone che soffrono di ipertiroidismo, ma notoriamente chi è affetto da questo disturbo non ha bisogno di una tisana dimagrante!

Nel caso in cui il problema sia il contrario ovvero l’ipotiroidismo, e per questo motivo si assumo dei medicinali, anche se il Fucus può rendersi utile per dare “una marcia in più” alla tiroide è comunque sconsigliabile l’uso perchè potrebbe interagire negativamente con i farmaci.
Generalmente va assunta un’ora prima dei pasti.

Questa tisana ha un effetto leggermente lassativo e quindi non va associata ad altri rimedi contro la stitichezza ed ovviamente NON può essere utilizzata in gravidanza e in allattamento.tisana

Ma vediamo quali proprietà hanno le altre piante che compongono la tisana:

La Radice di Asparago ed il rizoma sono considerati suscettibili di favorire la diuresi e quini l’eliminazione dei liquidi. A dare questa proprietà diuretica e depurativa all’Asparago sono i saponosidi che determinano un’azione irritante a livello dell’epitelio renale con aumento della secrezione urinaria.

Sena (Frutto) : Dalle riconosciute prorietà lassative la Senna è certamente la più usata e anche la più studiata.

Gramigna (Rizoma): della gramigna vengono utilizzati i rizomi, ovvero le estensioni orizzontali e spesso adagiate sul terreno che costituiscono una sorta d’estensione della radice. Al loro interno troviamo in particolare tricitina e agropirene. Questi composti determinano rispettivamente la peculiarità diuretica e antisettica dell’erba. Date queste caratteristiche, la gramiglia è solitamente impiegata nelle attività di depurazione e diuresi.

Betulla (Foglie): tra le proprietà della Betulla si annovera quella diuretica data dalla presenza dei flavonoidi, soprattutto la quercitina e altri composti fenolici, che sembra contribuiscano ad accelerare la formazione dell’urina, anche il contenuto di potassio sembrerebbe contribuire all’effetto diuretico e antinfiammatorio delle foglie di betulla

Detto questo.. (una volta accertato di non avere problemi, per cui sarebbe sconsoigliabile l’uso di questo mix) questa tisana vi farà perdere almeno un paio di chili al mese!

Di seguito trovate elencate le componenti.

Ingrdienti: Quercia marina (tallo); Asparago (radice); Senna (frutto); Gramigna (rizoma); Betulla (foglie)

Scopri la Tisana Dimagrante!